I padroni storici del Lisetta in persona

Una storia di vero amore

Indovinello: cos’hanno in comune Lilli e il vagabondo, Tarzan e Jane, Paperino e Paperina, Bonnie e Clyde, Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe? Esattamente, sono tutti uniti da una meravigliosa storia d’amore. Una relazione fatta di alti e bassi, di momenti di felicità, di lacrime e di unione, nel bene e nel male. Ma nessuna favola è così emozionante quanto la storia di come i propri genitori si sono conosciuti. Soprattutto quando, dopo tanti anni insieme, continuano ad affrontare la buona e la cattiva sorte e si lanciano sguardi che dicono più di quanto potrebbero mai fare le parole.

Una di quelle storie d’amore che tutti noi vorremmo vivere.
Una come quella dei nostri genitori Brigitte e Flavio.

Brigitte e Flavio

Un denominatore comune

Mamma Brigitte nasce a Monte San Vigilio, la prima di tre fratelli, e fin da piccola dà una mano nella locanda di famiglia. Dopo aver terminato la scuola dell’obbligo, frequenta quella che un tempo era la scuola per interpreti di Bolzano. Dopo qualche tira e molla, perché la nonna Irma naturalmente non voleva rimanere senza una lavoratrice alla locanda, la diciassettenne Brigitte riesce a convincerla di voler fare una stagione estiva alla reception dell’allora “Hotel Vigiljocher” (oggi Vigilius Mountain Resort).

Un denominatore comune ...

Papà Flavio nasce a Falcade (in provincia di Belluno), nelle Dolomiti, ed è il più giovane di quattro fratelli. Dopo la scuola e i numerosi lavori estivi, capisce che la sua passione è la cucina. Grazie ad una fortunata coincidenza, ottiene un lavoro come cuoco presso l’Hotel Vigiljocher (che distava circa 100 km da casa sua). Non ci pensa due volte. All’età di 17 anni, Flavio sfreccia su e giù dai due passi di montagna sul suo scooter verso il suo nuovo lavoro - e verso l’amore della sua vita. 😉

Quando ho incontrato Brigitte, è stato amore a prima vista. Dopodiché, si trattava solo di convincere i miei futuri suoceri - cosa che all’epoca, essendo io un italiano in Alto Adige, immaginavo non sarebbe stata così facile. Ho poi scoperto che tutte le mie preoccupazioni erano inutili. Irma e Martl mi hanno accolto a braccia aperte e mi sono sempre trovato molto bene con loro.

Flavio

Tutto segue il suo corso …

... e Brigitte e Flavio si incontrano in hotel, si conoscono, e si innamorano. All’età di 19 anni si sposano e iniziano una nuova vita insieme, piena di sfide, di momenti meravigliosi e di esperienze emozionanti. Come giovane coppia, si gettano con fervore nel plasmare il loro futuro: per tre anni gestiscono in affitto una locanda con camere sul Monte San Vigilio, poi una pensione con ristorante a Lagundo. Qui nascono mio fratello Markus e mia sorella Sonja. Dopo tre anni a Lagundo, i neogenitori arrivano alla consapevolezza che è il momento di creare qualcosa di loro. Nel 1984, a Cermes, viene costruita la Pensione Brigitte, con 13 camere. Per molti anni, 27 per essere esatti, Brigitte e Flavio gestiscono la pensione con impegno e ambizione.

Mentre la mamma si occupa dell’accoglienza e del servizio in sala, papà lavora come cuoco e allo stesso tempo come tuttofare. Nel 1994 nasco io, Lisa, e la famiglia è al completo.

Alles nimmt seinen Lauf …

Oggi ripenso spesso a come io e Flavio siamo riusciti a destreggiarci in tutto. Lavorare dalla mattina alla sera in hotel e crescere tre figli allo stesso tempo è una bella sfida. Ma col senno di poi, tutto è andato per il verso giusto e ora sono felicissima di avere una famiglia così bella.

Brigitte

Nel 2011 Brigitte e Flavio partono verso nuovi orizzonti e affrontano una nuova sfida: la Pensione Brigitte a Cermes viene venduta e l’Hotel Lisetta a Tirolo diventa proprietà della nostra famiglia. Solo due anni più tardi, dopo essermi diplomata alla scuola alberghiera, entro anche io a far parte dell’azienda. Molto presto, le mie idee e visioni vengono accettate, il che è ovviamente super motivante per una ragazza di 18 anni come me. Sono molto felice di avere dei genitori così cosmopoliti e penso che sia questa combinazione di molti anni di esperienza e di curiosità verso le novità, che crea il mix perfetto per noi. Ora anche il mio ragazzo Tobias si è unito a noi in hotel, e quindi incrociamo le dita e speriamo di poter scrivere anche noi una storia d’amore simile a quella dei miei genitori…   

 

Non ci siamo mai rilassati tanto prima d’ora

L’hotel e tutta l’atmosfera sono unici. Torniamo sempre volentieri.
Semplicemente fantastico! Un grazie di cuore ai padroni di casa, a tutta la famiglia De Dea e alla sua strepitosa squadra, che gestiscono l’hotel con tanta gioia e passione e lo trasformano in un luogo di straordinario benessere.

Martin - HolidayCheck

Lisetta - il modo giusto di fare “hotel”

Il Lisetta è un hotel a conduzione famigliare esattamente come deve essere. L’attenzione di tutto il team del Lisetta è insuperabile. Dalla prima richiesta di disponibilità fino alla partenza, si percepisce sempre la cura personale e l’estrema attenzione per l’ospite. Il contatto cordiale e autentico con la famiglia De Dea contribuisce, al pari della gioia e felicità espressa da tutto il team, che segue gli ospiti e la struttura, a trasformare il soggiorno in un vero piacere e in un’esperienza positiva indimenticabile.

Christian - Holidaycheck