Il Pirpamerhof a Merano

Un regalo della natura

Se mi guardo intorno a Tirolo e a Merano, noto uno sviluppo interessante: stanno spuntando ovunque aiuole, piccoli paradisi botanici sui balconi e spazi verdi un tempo vuoti. Che si tratti di erbe profumate, spezie aromatiche o verdure colorate, il pollice verde di molte persone si è risvegliato dal suo letargo e ora sta manifestando tutto il suo potenziale. Si impara molto sulla vita seminando, coltivando e prendendosi cura di una pianta delicata che in seguito renderà le estati più soleggiate e gli inverni più luminosi grazie al suo raccolto. E siamo onesti: tenere tra le mani gli ortaggi coltivati con le proprie energie è una sensazione semplicemente indescrivibile.

Pirpamerhof - esperienza - storie - verdure nell'orto - Hotel Lisetta

Il miracolo della coltivazione

Chi ci conosce lo sa bene: la sostenibilità è una questione che ci sta a cuore.
Ma questo termine racchiude una moltitudine di significati e a volte si perde nella sua astrattezza. È una parola che ha suscitato molte aspettative, ma che troppo spesso è rimasta priva di azioni corrispondenti, tanto che alcuni non la sentono quasi più. Ma questo ostacolo non ci ferma. Continuiamo ad andare avanti, a progettare cambiamenti positivi e a diventare pionieri della natura e della verdura. Sembra molto più bello, vero?

A proposito: vi ricordate di mio fratello Markus? Molti degli ingredienti che danno vita alle prelibatezze servite all’Hotel Lisetta provengono dal suo maso Meringerhof a Rablà. Ma ora anche mio fratello si è unito alla schiera dei pionieri della verdura e coltiva ogni genere di ortaggi e piante paradisiache nel suo secondo maso, il Pirpamerhof a Merano. In altre parole: prelibatezze vegetali. Su un’area di un ettaro prosperano: cetrioli croccanti, pomodori aromatici, fagioli delicati, melanzane saporite, cavoli rapa succosi, lattuga fresca e radicchio. Oltre alle dolci fragole e ai mirtilli, le aiuole sono ricche di erbe aromatiche come rosmarino, timo, erba cipollina, prezzemolo, salvia, levistico e basilico. L’orto è incorniciato da meli, peri e ciliegi. 

„Coltiviamo esclusivamente prodotti regionali e stagionali, che vengono raccolti quando sono maturi e non richiedono lunghi percorsi di trasporto. È meraviglioso vedere che sempre più persone, sia turisti ma anche abitanti del luogo, apprezzano il cibo sano che proviene direttamente dal contadino.“

- Pioniere della frutta e della verdura Markus De Dea
Pirpamerhof

A proposito, potete fare visita al Pirpamerhof di Merano, dove è possibile anche acquistare i prodotti. E indovinate un po’ chi è diventato un cliente abituale nel frattempo... esatto, l’Hotel Lisetta! 😊

Compagni di banco nell’orto

Non tutte le verdure sono uguali. Infatti, anche nell’orto vale il motto: all you need is love e il compagno perfetto. Le più belle storie d’amore vengono ancora scritte dalla mano della natura...

  • La fragola ama crescere accanto all’aglio.
    Perché sa che, se il peggio dovesse arrivare, non è solo un rimedio efficace per gli attacchi dei vampiri, ma protegge anche la tenera bacca da fastidiose infestazioni fungine. Un merito all’aglio, che trova la fragola piuttosto dolce.

  • La carota e la cipolla, una coppia affiatata.
    Lealtà e coesione: qualità molto importanti per questa relazione.
    Nella loro promessa di matrimonio, “Nella buona e nella cattiva sorte”, si sono giurate fedeltà eterna: la carota scaccia la mosca della cipolla e la cipolla scaccia la mosca della carota. E per il resto le due sono un cuore e un’anima sola.

  • Il basilico adora il pomodoro, non ci sono dubbi.
    Che sia il suo profumo ammaliante o il suo bell’aspetto a far arrossire costantemente il pomodoro?
    In ogni caso, è il suo supereroe personale dal mantello verde: l’arcirivale Muffa deve escogitare qualcos’altro per avvicinarsi al sensibile pomodoro. Il basilico, il suo amico e aiutante. I due sono una coppia perfetta anche fuori dall’orto: cosa sarebbe una bruschetta senza questi due deliziosi ingredienti? 

„È bello preparare il cibo.
Restituisce alle persone la loro originalità e le avvicina alla natura.“

- Pioniere della frutta e della verdura Markus

 

Lisetta, una vera “droga”

Ogni anno dobbiamo tornare almeno qualche giorno al Lisetta. Ci piace semplicemente tutto: l’accoglienza cordiale e senza perdite di tempo, la bella camera, il cibo sempre gustoso, il servizio perfetto in sala, il prato solarium e la sauna.  È il punto di partenza ottimale per un giro in città o una bella escursione. Non vediamo l’ora di ritornarci il prossimo anno.

Andrea S. - Holidaycheck

Lusso in armonia con la natura

Il Lisetta supera ogni aspettativa. L’accoglienza professionale e l’estetica piacevole dell’albergo si sposano con una grande cordialità, che si ritrova in ogni angolo. È proprio quello che ci aspettiamo! Aggiungiamo poi pure anche quel tocco “green”, con il miele prodotto in casa dalle loro api, le uova delle galline allevate a terra e le erbe del proprio orto! Esattamente in linea con le attuali tendenze, un riuscito compromesso tra lusso e sostenibilità. In poche parole: una vacanza perfetta per il corpo e l’anima, che appaga anche la coscienza! :)

Matthias - Holidaycheck